Corso Video al Liceo Formiggini di Sassuolo

Nel corso dell’anno scolastico 2018/19 Valentina Arena ha condotto un corso di videomaking di base per un gruppo di ragazze/i volontarie/i del Liceo Formiggini di Sassuolo (Mo). Dopo le prime lezione teoriche, dedicate all’analisi dei singoli elementi dell’immagine filmica e alla scoperta dell’audiovisivo come linguaggio, Valentina ha chiesto ai/alle partecipanti di proporre idee da sviluppare e realizzare. Sono emerse due idee, una di documentario e una di storia di finzione, due idee molto diverse tra loro ma entrambe solide e stimolanti. Abbiamo deciso di svilupparle entrambe, per questo motivo gli esiti finali sono due:

  • Alter, cortometraggio di finzione che vede protagonista uno scrittore in crisi che entra in una spirale di paranoia e allucinazione
  • Tre colori, documentario basato sulle interviste ai/alle ragazzi/e che rispondono ad alcune domande sui colori giallo, rosso e blu, rivelando quanto il nostro rapporto con essi sia soggettivo.




"A piedi nudi ballano i santi" di Silvia Petronici - incontro con l'autrice

Venerdì 8 febbraio alle 18.00 avremo il grande piacere di ospitare Silvia Petronici, curatrice indipendente di arte partecipata. Abbiamo conosciuto Silvia nel 2017, e con lei abbiamo cominciato il nostro percorso Disordinaria. Grazie al suo contributo abbiamo gettato le basi del progetto, e grazie alla ricerca cominciata con lei siamo approdate/i alla sua forma definitiva. E’ passato più di un anno da allora, e nel frattempo sono successe molte cose: noi abbiamo vissuto l’anno più sperimentale e ambizioso della nostra vita associativa; Silvia ha scritto A piedi nudi ballano i santi, un libro che raccoglie il suo lavoro decennale, un libro che parla di arte pubblica e site specific, di progetti culturali socialmente impegnati.

Venerdì 8 febbraio lei ci presenterà questo lavoro, e dialogherà con Federica Rocchi del Collettivo Amigdala, realtà molto radicata nel territorio modenese e che organizza da dieci anni il festival Periferico. Sarà quindi l’occasione per un confronto allargato su cosa succede a Modena e su tutto il territorio nazionale sul fronte delle dinamiche artistiche partecipate, ovvero quelle che creano nuove relazioni  con il pubblico e con i luoghi, che non sono mai neutre ma nascono proprio per contaminarsi con la specifica realtà in cui si muovono.

L’appuntamento è alle 18.00 a Modena, presso la Sala Riunioni del Quartiere 3 (Via Padova 149). Dopo la presentazione ci sposteremo nella sede della nostra associazione, a pochi metri dalla sala riunioni, dove esporremo materiale grafico e audiovisivo relativo ai progetti artistici. Sarà un momento più informale in cui l’autrice rimarrà a disposizione per quattro chiacchiere e per un brindisi – perché, ovviamente, ci sarà un buffet.

Nel corso della serata sarà possibile acquistare copie del libro di Silvia, grazie alla collaborazione della libreria Ubik di Modena.

Un evento a dir poco imperdibile insomma. Vi aspettiamo!




Le ultime riprese di "Gioco di ruolo"

ph: Sofia Ye Silvestri

Grazie al successo della campagna di crowdfunding che abbiamo attivato sulla piattaforma ideaginger.it abbiamo potuto realizzare le riprese che ci mancavano per completare la fase produttiva del nostro film Gioco di ruolo, nato dal lavoro fatto all’interno del nostro percorso di arte partecipata Disordinaria.

Cinque giornate di lavoro intenso, con una troupe ridottissima ma molto affiatata che ha rinnovato un’intesa artistica di lunga data. Una manciata di locations perfette che abbiamo avuto a disposizione grazie alla generosità dei/delle padroni/e di casa. Una nuova occasione per lavorare con le persone che hanno seguito tutto il percorso, e che si sono messe in gioco per l’ennesima volta con generosità e grande sensibilità. Nuovi, splendidi, incontri, nuove collaborazioni. Le riprese sono state tutto questo e molto altro!

Ora Gioco di ruolo entra in una nuova fase, quella del montaggio e della post-produzione. Stay tuned!

Le foto di backstage sono di Sofia Ye Silvestri




Storie di Giusti - on the road again!

ph: Giuseppe Ferreri

Finalmente ci siamo rimessi/e sulla strada per raccogliere testimonianze relative alle storie di Giusti tra le Nazioni dell’Emilia Romagna, per realizzare la parte video del progetto di database dei Giusti emiliano-romagnoli promosso dal Museo Ebraico di Bologna (http://giustiemiliaromagna.it/). Un progetto bello e ambizioso, di cui siamo felicissime/i di fare parte.

Questa è stata la volta di Mantova, dove abbiamo avuto il privilegio di girare in una sinagoga davvero unica, e di Barigazzo/Lama Mocogno, piccoli paesini dell’Appennino modenese. Due luoghi diversissimi e distanti, uniti da un’unica storia.

Stay tuned for more!




Continuano i lavori per "Gioco di Ruolo"!

Si è chiusa da qualche giorno la campagna di crowdfunding che abbiamo attivato sulla piattaforma ideaginger.it per coprire parte delle spese che abbiamo sostenuto per le ultime riprese del nostro film Gioco di ruolo. Abbiamo raggiunto e superato il nostro obiettivo grazie al contributo di 88 sostenitrici e sostenitori! Grazie a voi abbiamo potuto realizzare cinque intensissime giornate di riprese, e concludere una prima fase di lavorazione del nostro film che ora entra nella fase di montaggio e post-produzione.

Gioco di Ruolo è un film, in parte documentario, in parte di finzione. Racconta il processo di creazione di due personaggi tramite il lavoro di scrittura collettiva di un gruppo eterogeneo di persone, coinvolte grazie a Disordinaria, un percorso di arte partecipata che abbiamo proposto a Modena a partire da febbraio 2018.

Vogliamo creare un’opera video in cui la distinzione tra cinema del reale e cinema di finzione perda di senso, perché nel definire i personaggi e le situazioni di finzione abbiamo messo in gioco le nostre vite reali e la nostra sensibilità. Quello che emerge dall’opera è una riflessione sul nostro immaginario collettivo, sugli automatismi culturali che guidano le nostre scelte e che formano i nostri stereotipi. Ma soprattutto emerge la profonda e contraddittoria complessità delle persone reali, che sempre e comunque supera la nostra immaginazione.




Disordinaria - partecipa alle riprese finali!

Non ci sembra vero che Disordinaria stia per concludersi. Per noi è stato un percorso sorprendente, ricchissimo, ci ha permesso di sperimentare una modalità di lavoro completamente nuova e di incontrare persone splendide e generose.

Il 10 giugno gireremo una piccola scena del cortometraggio che realizzeremo in seguito, sulla base di quello che è emerso dal percorso: le riprese sono aperte a chiunque voglia unirsi a noi, se seguite le semplicissime istruzioni che trovate nel video potrete essere comparse e personaggi della scena stessa! Saremo nel cortile di Palazzo Santa Chiara a Modena, accessibile da diversi ingressi in via degli Adelardi, via Santa Chiara, via Rua Muro e Via De’ Correggi (ancora non sappiamo se tutti gli ingressi saranno aperti, vi aggiorneremo al più presto), apriremo al pubblico a partire dalle ore 18.00 fino alle 20.00.

La situazione che allestiremo è quella di una festa di laurea con piccolo rinfresco: anche in questo caso giochiamo in bilico tra la realtà e la finzione, con una situazione che, seppur funzionale, ci permetterà anche di celebrare come si deve la conclusione di Disordinaria.

Come sempre è gradito un cenno di conferma della vostra presenza, per ragioni organizzative, ma non è obbligatorio.

Vi aspettiamo!




Presentazione dvd "Animazioni 5" @ Insolita

E’ con grande piacere che sabato 28 Aprile alle ore 18:00 ospiteremo nella nostra sede di Modena l’associazione OTTOmani, che stimiamo e conosciamo da tempo, e la presentazione del dvd “Animazioni 5”, quinto capitolo di una raccolta che è un vero e proprio punto di riferimento per gli/le appassionati/e di disegno animato. Nel corso della presentazione vedremo insieme alcuni dei cortometraggi e dialogheremo con Roberto Paganelli, uno dei curatori del dvd.

A due anni dalla pubblicazione dell’ultima raccolta ecco che le associazioni OTTOmani e Vivacomix presentano una nuova selezione di film – la quinta – proponendo un viaggio alla scoperta della più recente produzione di cinema d’animazione d’autore italiano. “Animazioni 5” è una carrellata di film che esplorano diversi approcci e diverse tecniche di animazione, dal digitale al disegno animato, dall’interpretazione grottesca del classico allo stile grafico più personale. La selezione dei film di questo 5^volume della raccolta è frutto delle scelte di un gruppo di curatori (Andrea Martignoni, Paola Bristot e Roberto Paganelli) che intendono esplorare lo stato delle cose del cinema di animazione italiano portando alla ribalta nuovi talenti, proponendo conferme di autori importanti e riservando un spazio alla produzione “storica” dell’animazione italiana.

Il DVD “Animazioni 5” è stato presentato ufficialmente nel dicembre 2017 ad Animateka Festival di Ljubljana (Slovenia) e immediatamente dopo, in “prima” italiana, al Piccolo Festival Animazione di Pordenone/Udine/Trieste.

La nostra sede è in Via Don Minzoni 121 (ingresso da Via Padova 149). Vi aspettiamo!




Comincia "Disordinaria"!

Come funziona il percorso?

Sabato 17 marzo dalle ore 15.30 alle 19.30, nella nostra sede di Via Don Minzoni 121 a Modena, entreremo nel vivo del percorso Disordinaria con il primo incontro con gli attori Francesco Marchi e Cristina Gianni e la regista Valentina Arena. Organizziamo questo progetto da oltre un anno, e ora finalmente lo tradurremo in pratica, insieme a voi!

Il percorso è gratuito e aperto a tutti/e, è gradita la prenotazione ma potete anche presentarvi direttamente sabato. Molti/e di voi li/le abbiamo già incontrati/e nel corso di  S.oggettiva , e siamo davvero contenti/e di sapere che continuerete il percorso con noi. Sabato sarà il primo di 6 incontri, qui trovate il calendario completo.

Vi aspettiamo!




S.oggettiva - MOSTRA PROROGATA

S.oggettiva è un’onda che cresce, un sussurro che diventa voce piena. Un’esperienza umana, un’occasione di incontro, di immediata confidenza. La fiducia che avete riposto in noi è stata incondizionata e sorprendente. Le vostre storie così piene, creative, preziose. Non poteva esserci premessa migliore per Disordinaria, speriamo di riuscire a mantenere questo passo che è leggero e profondissimo allo stesso tempo.

A grande richiesta di chi ha visto il proprio oggetto all’interno della mostra, e di chi voleva partecipare ma non è riuscito/a, abbiamo deciso di fissare altre aperture straordinarie di S.oggettiva , sempre nella nostra sede di Via Don Minzoni 121 a Modena:

Lunedì 12 marzo, 10.00-13.00/15.00-18.30

Mercoledì 14 marzo, 10.00-13.00/15.00-18.30

Venerdì 16 marzo, 10.00-13.00/15.00-18.30

Sabato 17 marzo SOLO SU PRENOTAZIONE dalle 10.00 alle 14.00

Potrete passare per visitare la mostra, oppure portare un oggetto e spiegarci davanti a telecamera perché lo hai scelto (secondo le modalità descritte qui). In uno qualsiasi di questi momenti potrete riprendere l’oggetto che ci avete prestato.

Vi ricordiamo che sabato 17 marzo dalle 15.30 alle 19.30 entreremo nel vivo del percorso Disordinaria con il primo incontro con gli attori Francesco Marchi e Cristina Gianni e la regista Valentina Arena.

Vi aspettiamo!




Inaugurata "S.oggettiva"

Uno degli oggetti che fanno parte della mostra S.oggettiva

Ieri sabato 17 febbraio alle 18.00 è cominciata ufficialmente “S.oggettiva”, mostra partecipata che si compone degli oggetti che le persone ci porteranno, e che si sviluppa nelle prossime tre settimane nel corso di eventi organizzati in luoghi e contesti diversi – qui il calendario completo e le indicazioni per poter partecipare.

Ieri è stata anche l’occasione per aprire al pubblico la nostra nuova sede in Via Don Minzoni 121, finalmente agibile e confortevole!

Invitiamo tutt* a costruire con noi questo percorso, di cui ieri abbiamo effettuato il primo passo.